Rapporto Caritas Medio Friuli

Tra fragilità e resilienza – A partire dal rapporto Caritas una lettura socio-assistenziale di Codroipo e del Medio Friuli

Amministratori, operatori sanitari e sociali, operatori scolastici e associazioni del Medio Friuli insieme alle Parrocchie, sono invitati a un’assemblea per condividere una lettura della realtà del territorio a partire dal “Rapporto Caritas del Friuli Venezia Giulia: tra fragilità e resilienza Famiglie, giovani e comunità”.

Obiettivo della serata: una lettura socio-assistenziale di Codroipo e del Medio Friuli. Ad organizzare la serata il Centro Caritas del Medio Friuli, mercoledì 16 marzo 2022, alle ore 18.00 presso la Sala Grande dell’Oratorio di Codroipo (via del Duomo, 8).

La serata partirà dalla lettura di quanto emerso dai Centri di Ascolto della Diocesi di Udine attraverso la stesura del Rapporto e andrà poi a concentrarsi sulla situazione del territorio di Codroipo e del Medio Friuli attraverso lo sguardo della Caritas di Codroipo e dell’Ambito socio-assistenziale del Medio Friuli.

Gli interventi, moderati da Giacomo Trevisan, referente Caritas di Codroipo, saranno affidati a Luca Paroni, segretario del Consiglio della Collaborazione Pastorale di Codroipo-Bertiolo, che traccerà la fotografia socio-economica del territorio della Collaborazione; Andrea Barachino, direttore della Caritas Diocesana di Pordenone, che analizzerà le povertà incontrate nei Centri di Ascolto della Diocesi di Udine; Manuela Celotti, responsabile dell’Osservatorio delle povertà della Caritas di Udine che illustrerà gli aspetti di riorganizzazione e innovazione attivati dai Centri Caritas negli ultimi due anni per rispondere ai bisogni e ai nuovi equilibri del tempo pandemico; e infine Anna Catelani, responsabile del Servizio Sociale dei Comuni del Medio Friuli, che farà il quadro delle sinergie attivate dal Servizio Sociale dei Comuni con le diverse realtà – a partire dalla Caritas – per il contrasto alla povertà a Codroipo e nel Medio Friuli.

«Il Centro Caritas di Codroipo propone periodicamente incontri formativi per i volontari, estendendo l’invito anche ai gruppi di Basiliano e Mereto di Tomba che appartengono alla Forania del Medio Friuli. – spiega mons. Ivan Bettuzzi, parroco di Codroipo – Ma per questo momento di approfondimento e confronto abbiamo allargato l’invito anche agli amministratori del Medio Friuli, agli operatori sanitari e sociali, agli operatori scolastici e alle associazioni che a vario titolo si interfacciano con le realtà sociali del nostro territorio. Tutte queste realtà formano la rete territoriale capace di sostenere dinamiche di resilienza anche nei momenti più delicati e di bisogno. Questo incontro potrà costituire un prezioso scambio di punti di vista e offrire l’occasione per rinforzare le sinergie e le collaborazioni fra i soggetti coinvolti.»

«Dall’inizio della pandemia, il numero di famiglie assistite a Codroipo è aumentato circa del 10%: oggi sono 153, per un numero complessivo di 466 persone, di cui 149 minori. – aggiunge Giacomo Trevisan, referente Caritas di Codroipo – Sono aumentate significativamente anche le richieste di sostegno economico per affitti, bollette, spese scolastiche e per la mensa e i trasporti. La tavola rotonda sarà l’occasione per fare il punto a distanza di due anni e, ripartendo dal territorio di Codroipo e del Medio Friuli, tracciare insieme le prospettive future.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

44 + = 53

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web.